Bastoncini di pane croccante con pancetta

Bastoncini di pane croccante con pancetta sono un veloce antipasto da preparare per natale oppure quando andate di fretta

Bastoncini di pane croccante con pancetta

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

I  Bastoncini di pane croccante con pancetta cari amici sono un velocissimo antipasto per Natale. Ci vogliono pochi minuti e pochi ingredienti ed il gioco è fatto. E' un antipasto molto semplice, si tratta di bastoncini di pane bruscati, avvolti con della pancetta e completati con qualche verdurina sott'olio (funghi, zucchine, melanzane , peperoncini) e scaglie di grana. Ieri sera ho preparato una cenetta veloce per mia madre e mio fratello, così una volta pronti mi sono affrettata a scrivere la ricetta. Ho continuato la serata con involtini di melanzane con crudo e il rotolo di frittata con spack e robiola La cena è stata ottima. Ora tocca a voi.

Bastoncini di pane croccante con pancetta: Preparazione

  1. Con un coltello togliete la crosta a quattro fette di pane casareccio.

  2. Dalla mollica ricavate 2 rettangoli identici, per un totale di 8 bastoncini.

  3. Cospargete ogni bastoncino con sale e pepe e metteteli a bruscare in una bistecchiera o nel grill del forno per qualche minuto.

  4. Avvolgete ogni bastoncino con una fetta di pancetta e grigliate in forno per circa 3-5 minuti.

  5. Sgocciolate le zucchine sott'olio, oppure i funghi o se preferite i peperoncini e fateli asciugare su carta assorbente.

  6. Completate con scaglie di grana e timo fresco.

  7. Servite.

Bastoncini di pane croccante con pancetta sono pronti ! Buon appetito dalla vostra Marla.

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento