Pasta con pesce spada e pinoli: un piatto che non potrai non amare

La Pasta con pesce spada pinoli è un primo piatto che vi conquisterà per la sua semplicità. Un piatto veloce e buonissimo per i vostri pranzi a base di pesce.

Pasta con pesce spada e pinoli: un piatto che non potrai non amare

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

La Pasta con pesce spada e pinoli care amche è un piatto veloce e buonissimo, ci vogliono pochi ingredienti ed il risultato è garantito. Vi spiego brevemente il piatto sono delle Bavette con un "ragù di pesce spada" preparato con il pesce appunto, pomodorini pachino, frutti di capperi (quelli con il gambo lungo per capirci), ed olive nere. Sfumato con del vino bianco e servito con prezzemolo e basilico. Per quel che riguarda la pasta è soggettiva io preferisco una pasta lunga come le bavette, ma se preferite una pasta corta delle pipe rigate o delle mezze maniche andranno benissimo. La pasta con il pesce spada o il pesce spada in generale è un pesce tipico della cucina siciliana e calabrese, usato per gli involtini o nella pasta magari con l'aggiunta di melanzane. Se non avete il pesce spada con la medesima ricetta potete usare il tonno fresco o la ricciola, va benissimo lo stesso. La ricetta si può considerare una ricetta base, e come tutte le ricette basi ognuna ha la sua maniera, ed i suoi trucchi per prepararla questa è la mia ricetta. Spero che vi piaccia.

Pasta con pesce spada e pinoli: Preparazione

  1. Per prima cosa mettere a bollire l'acqua per la pasta, dato che è una ricetta veloce il fondo di cottura si preparerà in pochi minuti.

  2. Intanto lava il pesce spada, asciugalo delicatamente con della carta assorbente e taglialo a cubetti. Prendete i pomodorini lavateli, asciugateli e tagliateli in quattro.

  3. In una padella fai rosolare l'aglio e il peperoncino (decidete voi le quantità a seconda dei gusti), con dell'olio appena iniziano a rosolare aggiungete i pomodorini. Fate saltare in padella per 2 minuti a fiamma vivace, aggiungete il pesce spada e continuate la cottura per 3-4 minuti mescolando delicatamente.

  4. Sfumate con del vino ed abbassate la fiamma, aggiungete le olive ed i capperi; proseguite la cottura per circa 4-5 minuti a fiamma moderata. Salate.

  5. A fine cottura spegnete la fiamma ed aggiungete il basilico spezzettato . Buttate le bavette e scolatele (tenete da parte una tazzina di acqua di cottura) al dente, ripassatele in padella con un cucchiaio di olio, e aggiungete l'acqua di cottura nel caso la pasta sia troppo asciutta.

  6. Servite con una spolverata di prezzemolo tritato finemente e con pinoli sbriciolati (a piacere).

Ecco la vostra Pasta con pesce spada e pinoli che potrete gustare con un vino siciliano. Una saluto ed un bacio dalla vostra Marla.

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento