Pasta fiori di zucca, salsiccia e tomino

La pasta fiori di zucca, salsiccia e tomino sono sicura che non potrà non catturare le vostre papille gustative. Un piatto colorato, dai sapori decisi.

Pasta fiori di zucca, salsiccia e tomino

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

La Pasta fiori di zucca, salsiccia e tomino care amiche è un primo piatto saporito che assaggiai qualche anno fa. Mi trovavo a casa di una mia amica d'infanzia e la madre per cena, mi propose questo piatto. All'inizio ero veramente scettica! Poi però dovetti ricredermi; i fiori di zucca, che pensavo non avrebbero dato la giusta incisività al piatto, accostati alla salsiccia, andavano a smorzare quel sapore troppo rustico del piatto, dando la giusta delicatezza. La ricetta originale prevedeva l'uso della mozzarella, che io ho sostituito con il tomino, forse meno filante ma sicuramente più morbido e saporito!

Pasta fiori di zucca

Il tomino per chi non lo conoscesse è un formaggio piemontese prodotto con un misto di latte vaccino e caprino, fresco si presenta morbido leggermente umido e di colore bianco, più è stagionato più assume un colore piuttosto giallino. La pasta con la quale assaggiai questa ricetta era lunga ma io nella mia versione la preferisco corta magari delle farfalle ;) Quindi, ricapitoliamo, sono delle farfalle con dei fiori di zucca, arricchiti con della salsiccia sbriciolata e insaporiti con del tomino.

Pasta fiori di zucca, salsiccia e tomino: Preparazione

  1. Per prima cosa mettete a bollire l'acqua per la pasta, la ricetta è abbastanza veloce, giusto il tempo di preparare il fondo di cottura.

  2. Nel frattempo lavate i fiori di zucca, togliete il pistillo ed asciugateli con la carta assorbente. Ora, tagliateli a listarelle, oppure sfilacciateli con le mani.

  3. Prendete le salsicce e sbriciolatele con una forchetta; mi raccomando lasciate dei pezzi piuttosto grandi, in modo che si sentano sotto i denti.

  4. In una padella antiaderente, aggiungete un cucchiaio d'olio, lasciate scaldare a fuoco medio e appena l'olio sarà caldo, aggiungete la salsiccia e lasciate rosolare, per qualche minuto. A questo punto aggiungete i fiori di zucca.

  5. Prendete i tomini e tagliateli a cubetti, non troppo piccoli, aggiungeteli al fondo e spegnete la fiamma.

  6. Buttate la pasta e scolatela al dente. Unitela al fondo di cottura ed aggiungete lo zafferano. Quando vedete che il tomino, sarà ormai sciolto e bello filante, spegnete la fiamma e servite.

La pasta fiori di zucca, salsiccia e tomino è pronta! Gustatevela con una spolverata di prezzemolo fresco tritato all'istante.  

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento