Pasta zucchine e pomodorini: un piatto veloce e leggero

La pasta zucchine e pomodorini è una ricetta semplice veloce e gustosa. Pochi ingredienti pomodori e zucchine ma vi assicuro che non potrete non amarla.

Pasta zucchine e pomodorini: un piatto veloce e leggero

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

La pasta zucchine e pomodorini è un piatto veloce e fresco che sicuramente potrà tornarvi utile in queste afose giornate d'agosto.Niente di particolarmente complesso, pochi semplici ingredienti, ma vi assicuro che il risultato sarà garantito. Come avrete notato, tra gli ingredienti trovate anche la bottarga; questo è un ingrediente facoltativo, ma se per caso ne ritrovate un pezzetto nel frigorifero, vi scongiuro, non siate scettici, usatela!

Preparazione: Pasta zucchine e pomodorini

 

  1. Prendete uno spicchio d'aglio schiacciatelo (mi raccomando non tagliatelo) e fatelo soffriggere in una padella a fuoco lento.

  2. Intanto tagliate i pomodorini in quattro e poneteli nella padella, alzando leggermente il fuoco. Successivamente aggiungete le zucchine tagliate come da figura. A questo punto porre sulla pentola il coperchio e far cuocere a vapore il tutto per 15 minuti. Spegnete il fuoco e levate il coperchio.

  3. Portate ad ebollizione l'acqua e buttate la pasta. Personalmente vi consiglio una pasta corta.

  4. Intanto riaccendete il fuoco della padella (fuoco lento).

  5. Scolate la pasta 2 minuti prima del tempo necessario e continuate la cottura nella padella.

  6. Servite nei piatti e se gradito, grattugiare una spolverata di bottarga, ingrediente che si sposa alla perfezione con gli altri ingredienti.

Et voilà! Come promesso la pasta zucchine e pomodorini, è pronta in poco meno di 20 minuti.

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento