Pennette con pesto alla genovese, patate e mozzarella

Pennette con pesto alla genovese, patate e mozzarella; un primo veloce per quando si va di corsa ma si vuol fare bella figura con i nostri ospiti.

Pennette con pesto alla genovese, patate e mozzarella

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

Queste Pennette con pesto alla genovese, patate e mozzarella, care amiche sono il piatto che ho preparato proprio quest'oggi e voglio subito andarvi a proporre. E' un primo adatto quando non si ha molto tempo da spendere davanti ai fornelli.. Quando si hanno i minuti contati! Tutto quello che occorre sono patate, mozzarella e pesto.. ed il gioco è fatto. Certo, indubbiamente se il pesto fosse fatto da voi sarebbe meglio.. in alternativa anche quello dei supermarket andrà benissimo ;) Come formato di pasta potete usare anche dei fusilli.. E' il piatto ideale per un pranzo tra amici, magari precedute da un antipasto come delle polpettine di melanzane . Ora andiamo a prepararlo.

Pennette con pesto alla genovese, patate e mozzarella: Preparazione

  1. Per prima cosa sbuccia le patate e tagliale a dadini di medie dimensioni.

  2. Fai lo stesso con la mozzarella.

  3. Metti a bollire l'acqua per la pasta.

  4. In una padella antiaderente metti a rosolare le patate con due cucchiai di olio. Aggiungi sale, peperoncino e continua la cottura per circa 10 minuti fino a quando le fata te non saranno dorate uniformemente.

  5. Non appena le patate saranno dorate spegnete il fuoco e unite il pesto (meglio se fatto da voi).

  6. Butta la pasta e una volta trascorso il tempo indicato sulla confezione scolala.

  7. Versala nella padella con le patate ed il pesto; aggiungi la mozzarella a dadini e mescola finchè tutta la mozzarella non si scioglie.

  8. Servi nei piatti e spolvera con parmigiano grattugiato e pepe!

Le Pennette con pesto alla genovese, patate e mozzarella sono pronte per essere gustate! Un saluto, la vostra Marla

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento