Risotto ai carciofi con pancetta

Risotto ai carciofi con pancetta, un invitante e appetitoso primo piatto adatto per quando volete preparare qualcosa di stuzzichevole ma non impegnativo.

Risotto ai carciofi con pancetta

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

Il Risotto ai carciofi con pancetta cari amici è un invitante e appetitoso primo piatto che ho preparato oggi a pranzo. Siamo alla vigilia di Capodanno e avevo voglia di qualcosa di stuzzichevole ma non troppo impegnativo, in vista della cena di questa sera. Tutto quello che occorre sono 3 carciofi, della pancetta e la pazienza necessaria per girare il riso, et voilà il gioco è fatto !! Per secondo potete preparare delle scaloppine con carciofi

Risotto ai carciofi con pancetta: Preparazione

  1. Per prima cosa dovete pulire i carciofi, eliminare le foglie esterne, dividerli a metà ed eliminare il "fieno" interno.

  2. Metteteli in una ciotola con acqua e succo di limone.

  3. Mettete a bollire il brodo vegetale con i gambi dei carciofi in modo che il brodo si insaporirà.

  4. Ora prendete i carciofi e tagliateli a lamelle sottili.

  5. Una volta tritata e soffritta la cipolla in un tegame unite i carciofi e lasciate rosolare qualche minuto.

  6. Salate e sfumate con del vino bianco unite un mestolo di brodo e lasciate andare a fiamma medio- bassa per circa 10-15 minuti.Salate i carciofi ed insaporite con della maggiorana.

  7. Una volta che i carciofi sono pronti unite il riso e lasciate tostare per circa 2 minuti mescolando con un cucchiaio di legno.

  8. Unite la pancetta tagliata a listarelle sottili.

  9. Ora versate di tanto in tanto il brodo al riso e lasciate andare fino a quando non sarà completamente assorbito.

  10. Lasciate andare per circa 15-16 minuti.

  11. Unite la panna.

  12. Spegnete la fiamma e mantecate con abbondante grana grattugiato.

Il Risotto ai carciofi con pancetta è pronto! Buon anno da Marla.  

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento