Roast Beef all’inglese con patate al forno: un classico tra gli arrosti

Il Roast Beef all'inglese con patate è un classico tra gli arrosti. Un piatto internazionale, ricavato da tagli magri e cucinato con pochissimi grassi

Roast Beef all’inglese con patate al forno: un classico tra gli arrosti

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

Il Roast Beef all'inglese con patate al forno care lettrici è forse il più conosciuto tra gli arrosti, specialmente tra gli arrosti di carne rossa. Originario dell' Inghilterra ma si è diffuso ormai in tutto il mondo. Il taglio ideale sarebbe il controfiletto di manzo, in alternativa lo scamone più magro e quindi più asciutto. Possiamo dire che è un arrosto internazionale, ricavato da tagli magri e cucinato con pochissimi grassi e più o meno al sangue a seconda dei gusti.

Roast Beef all'inglese con patate

E' un secondo piatto leggero e molto digeribile. E' l'ideale per una cena importante, di quelle con tanti invitati, primo: perchè non richiede troppo lavoro (quindi potete buttarvi su antipasti e primi, mentre lui cuoce tranquillamente in forno) secondo: perchè piace a tutti e riscuote sempre molto successo. Si gusta caldo accompagnato da una salsa fatta con il fondo di cottura. Altrimenti un'idea carina sarebbe riunire zucchine,peperoni e carote tagliati a bastoncini e conditi con  un emulsione di olio,sale, pepe e senape. Avvolgete le verdure con delle fette sottili di roast beef e servite gli involtini su un piatto da portata accompagnati da un'insalata.

Roast Beef all'inglese con patate al forno: Preparazione

  1. In una piccola ciotolina ponete un cucchiaino di sale e  una bella macinata di pepe. Strofinate il sale aromatico sulla carne facendolo penetrare nelle fibre

  2. Spalmate un velo di senape sulla carne e ponetela in una pirofila imburrata.

  3. Pulite il rosmarino, tritatelo grossolanamente e distribuite il trito sulla superficie della carne.

  4. Infornate a forno preriscaldato a 250° per 10 minuti. In questo modo le fibre della carne si andranno a sigillare e si formerà una leggera crosticina.

  5. Togliete il roast beef dal forno, giratelo e sfumatelo con il vino; proseguite la cottura calcolando  15-20 minuti per ogni kg di carne il tutto a 180°-190°.

  6. Estraete la carne dalla pirofila, avvolgetela in un foglio di alluminio e fatela riposare per qualche minuto. Tenete da parte il fondo di cottura.

  7. Ora prepariamo la salsa. In una pentola mettete un cucchiaio di olio, e mettetelo a scaldare a fiamma alta. Appena l'olio inizia a soffriggere aggiungete la cipolla tagliata in quattro e la carota tagliata a pezzi, lasciate soffriggere qualche minuto, aggiungendo il fondo di cottura della carne.

  8. Abbassate la fiamma e sfumate con un bicchiere di vino ed uno di acqua. Aggiungete un cucchiaio di pepe in grani, la salvia, un pizzico di timo, e un altro rametto di rosmarino. Lasciate andare a fuoco a medio per una decina di minuti a fuoco coperto. Togliete il coperchio aggiungete un cucchiaio di senape e mescolate delicatamente. Aggiungete un altro bicchiere di vino e lasciate andare per un altra decina di minuti a fuoco medio e scoperta.

  9. Quando la salsa sarà dimezzata, filtratela con un colino e rimettetela sul fuoco, a fiamma molto bassa. Appena si sarà scaldata aggiungete 1 cucchiaio di farina e uno di burro e mescolatela con una frusta in modo da sciogliere i grumi. Appena il burro e la farina si saranno incorporati alla salsa spegnete il fuoco.

  10. Servite il roast beef all'inglese tagliato a fette con la salsa e accompagnandolo con delle patate al forno.

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento