Scaloppine di pollo con carciofi

Scaloppine di pollo con carciofi, un secondo piatto veloce, semplice e delizioso.

Scaloppine di pollo con carciofi

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

Le Scaloppine di pollo con carciofi care amiche sono il piatto che ho preparato questa sera. E' un secondo piatto semplice da preparare e delizioso. Potete prepararlo anche con delle cosce di pollo, in questo caso il tempo di cottura dovrà essere maggiore. Prima di queste scaloppine vi consiglio un antipasto come dei voul au vent con funghi e asparagi oppure dei crostini con pere e gorgonzola.

Scaloppine di pollo con carciofi: Preparazione

  1. Metti a bollire un pentolino pieno d'acqua.

  2. Non appena l'acqua inizia a bollire aggiungi i carciofi.

  3. Dopo circa 5 minuti scola i cuori di carciofo e tagliali a metà.

  4. In una padella antiaderente scalda un cucchiaio di olio e soffriggi uno spicchio di aglio.

  5. Aggiungi i carciofi e falli rosolare per 5 minuti. Sfuma con il vino bianco, lascia evaporare, dopo ciò fai stufare a fuoco basso per altri 5 minuti.

  6. Taglia le fettine di pollo a metà.

  7. Passale nella farina.

  8. Scalda il burro in una padella antiaderente e fai rosolare le scaloppine di pollo a fuoco medio fino a che non saranno dorate (circa 5 minuti). Regola di sale e pepe.

  9. Sfuma con del vino bianco le scaloppine. Fai stufare a fuoco basso per 15 minuti.

  10. Unite i carciofi alle scaloppine.

  11. Servite con un contorno di patate al forno o con una insalata di pomodori.

Le Scaloppine di pollo con carciofi sono pronte! Buon appetito dalla vostra Marla.

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento