Scaloppine in crosta di patate

Scaloppine in crosta di patate sono un secondo delicato, leggero ed anche bello da vedere. Per chi vuole qualcosa di diverso dalla solita scaloppina.

Scaloppine in crosta di patate

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

Salve amici! Le Scaloppine in crosta di patate sono un piatto che ho sperimentato ieri ed a giudicare dalle facce dei miei commensali sono davvero piaciute ! L'idea è nata perchè avendo le mie amiche per pranzo volevo preparare un secondo piatto delicato, leggero ma diciamo "elegante", non solo buono quindi, ma anche bello da vedere che si presentasse meglio rispetto ai soliti secondi. Pensando a queste caratteristiche che il mio secondo dovesse avere mi è subito venuto in mente la sogliola in crosta di patate.. Ok, Perfetto farò quella ... E invece no! C'è sempre un'amica che non mangia il pesce e quindi dovevo necessariamente cambiar rotta, anche se non volevo rinunciare alla mia idea di partenza. Un pò scettica ma non svogliata ho deciso di buttarmi su una ricetta che prevedesse la carne in crosta di patate! Potete servirle in una cena con dei rotolini di pancetta farciti di patate (come antipasto) e un primo di fusilli con zucchine e funghi chiodini Mi sono ricordata che in una vecchia rivista avevo in realtà visto una cosa  del genere in realtà la ricetta originale prevedeva la classica scaloppina infarinata e poi passata al forno con le patate e i formaggi grattugiati  e servita con il suo fondo di cottura.. La mia ricetta è stata un pò modificata sino ad arrivare a questa!

Scaloppine in crosta di patate: Preparazione

  1. Eliminate gli eventuali filamenti o imprecisioni alle fette di carne, aiutandovi con un coltello affilato. Pareggiate i contorni sino a dare la forma  regolare di una scaloppina.

  2. Scaldate due cucchiai di olio in una padella antiaderente e fate rosolare le fette di carne circa mezzo minuto per lato.

  3. Spegnete il fuoco e disponete le scaloppine su un piatto piano. Salatele e pepatele.

  4. Lavate il rosmarino ed asciugatelo, e tritatelo al coltello.

  5. Unite il rosmarino al pangrattato e mescolate insieme.

  6. Riscaldate il forno a 180°.

  7. Sbucciate le patate, lavatele e asciugatele bene. Tagliatele a rondelle sottili con una mandolina oppure con l'affettatrice (ovviamente devono essere tagliate fini come una fetta di prosciutto).

  8. Disponete le fettine su una placca da forno rivestita con cartaforno.

  9. Sciogliete in un tegamino e spennellatelo metà sulle fettine di carne.

  10. Coprite le scaloppine con le patate a rondelle, sovrapponendole leggermente. Spennellate le patate con il restante burro fuso.

  11. Spolverizzare sulle patate il trito di rosmarino e pangrattato.

  12. Cuocete fino a che le patate non saranno croccanti, circa 20 minuti (nel caso in cui vedete che la carne si asciuga troppo abbassate la temperatura del forno di circa 10°-15°).

  13. Servite accompagnando il tutto con un vino rosato come un Bardolino Chiaretto del Garda

N.B nel caso in cui aveste un forno a microonde procedete cuocendo in modalità microonde (a 350w) + grill sempre fino a che le patate non saranno dorate (10-15 minuti) Le Scaloppine in crosta di patate sono pronte, da Marlacucina è tutto! un saluto e alla prossima ricetta.

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento