Sedani con salmone e zucchine, una pasta veloce e fresca

Pasta "risottata"?Eccola! Sedani con salmone e zucchine. Niente panna, ma solo delle ottime zucchine fresche.Tutto il sapore del mare e dell'estate

Sedani con salmone e zucchine, una pasta veloce e fresca

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

I Sedani con salmone e zucchine sono un primo piatto che ho preparato ieri. Amo la pasta al salmone specialmente quello fresco e ieri dopo una giornata movimentata, sveglia alle 7:00 tra visite e giri vari, ho trovato un attimo di tempo per comprare un bel salmone :) Come ci attesta Byron "Tutta la storia umana attesta che la felicità dell'uomo, da quando Eva  mangiò il pomo, dipende molto dal pranzo..." Me lo sono fatto accuratamente sfilettare dal pescivendolo, facendomi tenere da parte testa e lische, con le quali ho fatto un ottimo brodetto con cui ho "risottato" la pasta. In alternativa va bene anche del semplice salmone affumicato. In questa ricetta ho preferito evitare l'uso della panna; già la carne del salmone è molto grassa, con l'uso della panna temevo di ottenere un piatto troppo grasso. Per questo motivo ho preferito utilizzare delle ottime zucchine fresche, così da unire tutto il sapore del mare e dell'estate in un unico piatto. In alternativa, ve la ricordate la mia lasagna di salmone e robiola?

Sedani con salmone e zucchine: Preparazione

  1. Come prima cosa preparate il brodetto di pesce, in un tegame fate soffriggere una dadolata di carota,sedano e cipolla. Quando si saranno rosolati bene aggiungete le lische e la testa del salmone. Mescolate e lasciate insaporire a fiamma vivace. 

  2. Aggiungete i pomodorini e continuate a fare rosolare ancora per 5 minuti, affinchè il pesce sprigioni tutto il suo sapore.

  3. Ora sfumate con del vino bianco e lasciate evaporare.

  4. Salate, pepate ed aromatizzate con aneto e timo.

  5. Una volta che il vino è evaporato aggiungete dell'acqua calda e portate a bollore coperto per circa 15 minuti. Una volta cotto, filtratelo con un colino.

  6. Intanto in una pila portate a bollore l'acqua dove andrete a cuocere la pasta.

  7. Ora occupiamoci delle zucchine: spuntatele, lavatele e tagliatele a rondelle. Ora mettetele a rosolare con 2 cucchiai di olio in una padella antiaderente. Salatele e pepatele. Lasciate rosolare per circa 10 minuti. Raccoglietele in un piatto e tenetele da parte.

  8. Appena l'acqua per la pasta bolle buttatela e lasciatela cuocere per metà della cottura indicata.

  9. Ora prendete il filetto di salmone e tagliatelo a striscioline. Lasciatelo rosolare uno o due minuti nella padella dove avete rosolato le zucchine.

  10. Dopo aver portato a metà cottura la pasta scolatela.

  11. Fate saltare nella padella dove avete rosolato il salmone e fate andare per il restante tempo di cottura, aggiungendo qualche mestolo di brodetto di pesce e "risottando" la pasta ossia comportandovi come se fosse un riso.

  12. Non appena la pasta è pronta, aggiungete le zucchine e mescolate affinchè i due sapori si amalgamino e si fondino. Una spruzzata veloce di limone.

  13. Servite spolverizzando con del prezzemolo fresco.

Sedani con salmone e zucchine sono pronti! Provateli e fatemi sapere.. Io vado in cucina che mi aspetta una nuova ricetta. Baci a tutti, Marla.  

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento

Designed by Federico Ginosa