Sedani melanzane pinoli e capperi: sfizioso ed insolito

Un primo facile, i sedani melanzane pinoli e capperi sfizioso e pieno di gusto. Una piatto da accompagnare ad un secondo a base di carne di coniglio. Un piatto ideale per una cena invernale.

Sedani melanzane pinoli e capperi: sfizioso ed insolito

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

Buonasera amiche, questa sera voglio proporvi un primo piatto. E' semplice ed ha soli tre ingredienti fondamentali. Ecco per voi un buon primo piatto: Sedani melanzane pinoli e capperi. E' un piatto veloce, da preparare anche all'ultimo momento. E' un piatto per tutto l'anno che si sposa benissimo con del Coniglio alla ligure. Diciamo che questa ricetta è nata o forse è stata ispirata dall'accostamento pinoli-capperi. Non fatevi ingannare dall'idea è un abbinamento davvero ottimo. Poi dovevo trovare un elemento mancante, niente olive nere (banali), niente carne macinata, ci voleva qualcosa che si sposasse perfettamente senza rovinare i sapori ed equilibrare il tutto. Ecco perchè la melanzana. Non è salata, nè dolce, ma amarognola e morbida. Ora provare per credere! Il formato di pasta ovviamente è a vostro gusto personale, ma i sedani o i sedanini sono il formato che ho trovato più adatto al piatto.

Preparazione : Sedani melanzane pinoli e capperi

  1. Prendere la cipolla e tritarla finemente fino a che non rimanga una poltiglia. Metterla in padella antiaderente con un cucchiaio di olio di oliva e lasciare andare a fuoco medio, aggiungendo un pizzico di sale. Non voglio una cipolla dorata ma impercettibile. La cipolla non deve soffriggere ne diventare croccante, deve sciogliersi, ed il sale farà uscire tutta l'acqua necessaria per renderla morbida.

  2. Aggiungere la melanzana, precedentemente lavata, (sbucciata a seconda dei gusti) e tagliata e tocchetti. Fai andare per circa 10 minuti a fuoco medio-basso. Non aggiungete sale, altrimenti la melanzana diverrà una crema. Lasciate andare girando di tanto in tanto fino a che non si colorerà. Una volta cotta sfumate con del vino bianco, alzate la fiamma per farlo evaporare , ed aggiungete i capperi tritati. Cuocete 2-3 minuti, a cottura ultimata spegnete la fiamma e lasciate coperto.

  3. In un'altra padella antiaderente fate scaldare i pinoli a fiamma bassa per due minuti, non devono cuocere ovviamente, devono scaldarsi per sprigionare i loro olii essenziali che andranno a dare più sapore al piatto.

  4. Mettete a bollire la pasta. Una volta cotta scolatela e ripassatela in padella con un filo di olio assieme alle melanzane aggiungendo qualche foglia di maggiorana. Servite nei piatti e guarnite con i pinoli.

Ecco un fantastico piatto di Sedani melanzane pinoli e capperi . Un abbraccio dalla vostra Marla.

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento