Spaghetti carciofi e bottarga

Spaghetti carciofi e bottarga un piatto superveloce e con pochissimi ingredienti, ideale quando tornate la sera tardi, quando arrivano amici all'improvviso

Spaghetti carciofi e bottarga

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

Gli Spaghetti carciofi e bottarga cari amici sono il primo piatto che ho preparato oggi a pranzo. Oggi essendo la vigilia di natale dovevo preparare un primo veloce senza l'aggiunta di carne. Quindi ho optato per questi semplici ingredienti ma ho pensato a questo grande piatto. E' un piatto superveloce e con pochissimi ingredienti, ideale quando tornate la sera tardi dal cinema, ideale quando arrivano gli amici all'improvviso, ideale per i languorini di mezzanotte. Potete abbinarlo a delle scaloppine con carciofi.

Spaghetti carciofi e bottarga: Preparazione

  1. Per prima cosa mettete a bollire l'acqua per la pasta.

  2. Ora pulite con cura i carciofi. Togliete le foglie più esterne e sbucciate anche i gambi.Tagliate la parte superiore con un coltello, eliminando quindi le spine.Quindi tagliateli a metà eliminando il" fieno" interno con un cucchiaio.

  3. Sciacquateli accuratamente sotto l'acqua corrente e tagliateli relativamente fini (tipo una julienne ma più grossa).

  4. Una volta tagliateli metteteli in acqua e succo di limone qualche istante. Sciacquateli nuovamente.

  5. In una padella antiaderente fate un soffritto con olio e aglio. Unite i carciofi e lasciateli soffriggere per circa 5-8 minuti. Salateli, "sfumateli" con il succo di mezzo limone. Aggiungete un mestolo di acqua calda e lasciate andare coperti a fuoco medio per circa 15 minuti. Assicuratevi che siano teneri, nel caso in cui fossero ancora crudi e unite un altro mestolo di acqua calda e proseguite la cottura. Quando cambiano colore e sono abbastanza cotti sono pronti.

  6. In una ciotola mettete la bottarga grattugiata al momento oppure tagliata a scaglie con il pelapatate.  Allungate con l'olio extravergine di oliva. Unite la scorza grattugiata di mezzo limone e lasciate che i sapori si fondino. Mescolate il tutto.

  7. Scolate al dente gli spaghetti e fateli saltare assieme ai carciofi per 1-2 minuti. Unite il prezzemolo tritato.

  8. Unite il condimento di olio, bottarga e scorze di limone.

  9. Fate amalgamare bene sempre saltando.

Servite gli Spaghetti carciofi e bottarga completando ulteriormente con altra bottarga. Buon appetito, Marla.

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento