Strozzapreti salsiccia rucola

Gli strozzapreti salsiccia rucola sono un fantastico piatto di pasta dal sapore genuino.Il primo piatto della domenica sfizioso e dal gusto particolare.

Strozzapreti salsiccia rucola

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

Salve cari lettori. Questa sera voglio proporvi questi fantastici strozzapreti salsiccia rucola, un piatto favoloso, genuino e semplicissimo. Non è la classica fettuccina della domenica; non è più raffinato ma sicuramente più ricercato nei sapori. C'è il salato e pepato della salsiccia, il fresco e amarognolo della rucola, la dolcezza e la cremosità della panna. Che altro dire?? Correte in cucina !! Ps. Non avete la rucola? Del radicchio andrà comunque bene!

Preparazione: Strozzapreti salsiccia rucola

  1. Mettete a bollire una pentola capiente piena di acqua. In una padella nel frattempo avrete messo a soffriggere uno spicchio di aglio con un cucchiaio di olio, quando l'aglio inizia a sfrigolare aggiungete le salsiccie tolte dal budello e sbriciolate.

  2. Quando essa è ben rosolata sfumate con un po di vino bianco, ed abbassate la fiamma. Dopo circa 2 minuti il vino sarà evaporato, a quel punto unitevi la panna unita diluita con 2 cucchiai di latte. salate, pepate fate andare per un altro minuto a fiamma bassa.

  3. A questo punto spengete la fiamma. Appena l'acqua inizia a bollire tuffatevi gli strozzapreti e cuoceteli il tempo riportato sulla confezione (nel caso non ci fosse non appena tornano a galla scolateli).Una volta scolati, buttali giù nella padella e falli saltare un po' per farli insaporire. Passato il minuto spengete la fiamma e aggiungete la rucola spezzettata grossolanamente con le mani.

  4. Servite con una macinata di pepe e grana grattuggiato.

un saluto e un buon appetito dalla vostra Marla. Gli strozzapreti salsiccia rucola, sono pronti!

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento