Torta salata con speck e stracchino

Torta salata con speck e stracchino un piatto da proporre in una scampagnata tra amici, in un pic nic, in un buffet in piedi.

Torta salata con speck e stracchino

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

La Torta salata con speck e stracchino cari amici è forse il piatto unico che preferisco. Non è certo una ricetta leggera, anzi.. C'è lo speck, lo stracchino, e del porro stufato, il tutto arricchito con un composto di uovo e parmigiano. Come dicevo poc'anzi questo non è un proprio piatto leggero, c'è da dire però che è un piatto comodo. Per un pic nic, per un buffet, per un apericena, in una scampagnata tra amici, oppure semplicemente quando avete ospiti all'ultimo secondo e non volete cacciarli via. Insomma è un piatto sicuramente molto versatile! Ah quasi dimenticavo.. Il porro questo sconosciuto! Deriva dalla famiglia della cipolla e dell'aglio, ma non ha quel sapore forte e piccante e nemmeno un odore nauseante, ed è sicuramente più dolce. Quest'ortaggio ricorda un cipollotto di grandi dimensioni. Ma ora andiamo in cucina.

Torta salata con speck e stracchino: Preparazione

  1. Per prima cosa occupiamoci del porro. Pulite i porri,tagliando le foglie verdi più esterne, e la parte verde. Tagliatelo a rondelle sottili e mettetelo a stufare in una padella con un pochino di olio e una tazzina di acqua calda. Salate e lasciate cuocere dolcemente fino a che l'acqua non si sarà asciugata.

  2. Prendete le fettine dello speck e tagliatele a striscioline.

  3. In una ciotola sbattete l'uovo con il parmigiano.

  4. Srotolate il primo rotolo di pasta sfoglia (rotondo o rettangolare è indifferente).

  5. Mettete il disco di pasta sfoglia su una teglia, ora aggiungete il porro disponendolo in modo uniforme con un cucchiaio.

  6. Aggiungete lo speck a striscioline anch'esso in maniera piuttosto uniforme.

  7. A questo punto unite il composto di uovo e parmigiano.

  8. Infine cospargete con pezzetti di stracchino. Ora chiudete con il secondo disco di pasta sfoglia.

  9. Ora potete cuocerlo in forno a 180° per circa 20 minuti oppure nel microonde con il piatto crisp per 9 minuti.

Ed ora non vi resta che assaggiare la vostra Torta salata con speck e stracchino. Un saluto la vostra Marla.

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento