Rustici con wurstel

Rustici con wurstel, in pochi minuti sono l'ideale per i buffet . Potete prepararli in anticipo, lasciarli in frigorifero sino al momento della cottura

Rustici con wurstel

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

I Rustici sono un velocissimo e semplice antipasto che piace a tutti, grandi e piccini. Ci vogliono pochi minuti per prepararli e sono l'ideale per buffet e pic nic. Li preparo spesso anche per merenda quando vengono amici a casa .. Io ho provati sia con la pasta sfoglia che briseè, ma personalmente preferisco la seconda, in ogni modo potete prepararla con ambo le paste. Li preparo con qualche ora di anticipo e poi li lascio in frigorifero.. Così tutto quello che mi resta è accendere il forno e metterli a cuocere. Sfornateli e buon appetito!

Rustici con wurstel: Preparazione

  1. Accendete il forno a 200°.

  2. Tagliate ogni rettangolo di pasta briseè in 4 strisce, da tagliare a metà, in modo da ottenere complessivamente 16 rettangoli.

  3. Mettete il wurstel sul bordo di ciascun rettangolo e arrotolate la pasta. Premete con forza i due lembi e tagliateli in modo da formare dei rustici.

  4. Sistemate i rotolini nella teglia da forno, precedentemente coperta con la carta forno. Appoggiate ogni rustico sul lato della giuntura.

  5. Infornate per circa 15 minuti, o fino a quando non saranno dorati. Se avete un forno a micronde con la modalità CRISP  potete metterli in forno per circa 6-7 minuti.

  6. Sfornateli e serviteli caldi.

Rustici sono pronti, ora non vi resta che servirli! Buona giornata la vostra Marla.

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento

Designed by Federico Ginosa