Insalata di cavolfiore e broccoli

Oggi impareremo a fare una buonissima insalata cavolfiore broccoli, un piatto semplice e veloce da fare in una di quelle fredde sere d'inverno.

Insalata di cavolfiore e broccoli

Condividi sui SocialNetwork

Fai conoscere questa ricetta anche ai tuoi amici, condividendo sul tuo Social preferito.

  • 0{num}

Ingredienti necessari

Dettagli Ricetta

Segui:

Introduzione

E' inverno. Fa freddo. Tornate dal lavoro, stanchi e non avete alcuna voglia di cucinare. Desiderate un pasto che vi consoli delle mille fatiche del giorno. Aprite il frigo e trovate solamente que due cavolfiori e broccoli, che vi pregano di essere cucinati. Avrete sicuramente delle alici sott'olio. Chi è che non le ha? Ma si dai, le avete 5 anni fa, per quel pranzo di Natale e poi non le avete più usate! Magari avete anche dei capperi sotto sale. Allora il gioco è fatto... Ecco un insalata cavolfiore broccoli, fatta a posta per voi!
Dio fece il cibo, ma certo il diavolo fece i cuochi. - Joyce

Preparazione: insalata cavolfiore broccoli

  1. Una volta pulito e lavato  i cavolfiori e i broccoli, divideteli in cime. Lessate separatamente le cime dei cavolfiori da quelli dei broccoli, per circa 10 minuti.

  2. Prendete i filetti d'acciuga e poneteli nel mixer con le olive, il prezzemolo, il basilico, il succo del limone, il pepe e l'olio. Frullate sino ad ottenere una crema omogenea, fino ad ottenere la stessa consistenza di un pesto.

  3. Scolate i broccoli e i cavolfiori, adagiateli in una boule da cucina e servitele tiepide; aggiungetevi i capperi (cucunci) e completate con la salsa d'acciughe.

  4. Guarnire a piacere, con altre olive e filetti d'acciuga e servit, con una spolverata di pepe bianco e gustate la vostra fantastica insalata cavolfiore broccoli.

Bon appetit!

Trovi questa ricetta interessante?

Allora iscriviti gratuitamente alla mia newsletter, riceverai le mie ricette gratuitamente direttamente nella tua posta elettronica:

* campi richiesti

aka Marla

sara calagreti

Sono entrata in cucina da piccolissima, a 3 anni aiutavo nonna a preparare le polpette, ricetta che reputo rilassante. Poi il secondo amore, il prezzemolo. Penso che tritare il prezzemolo sia un un buon modo per rilassarsi. Ogni volta riprenderlo e triturarlo e così via via..

Continua a leggere →

Lascia un commento

Designed by Federico Ginosa